“Le 5 proposte che per noi si devono approvare il prima possibile sono proposte che non abbiamo rivolte ad una forza politica di opposizione ma alla Lega. Il Pd è un condominio ed io non ho intenzione di mettermi a discutere con un partito che ha dentro 100 anime che si sono messe subito a litigare prima che chiarissi che la proposta era rivolta alla Lega”. Così il vicepremier Luigi Di Maio da Varsavia.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Siri, Salvini: “Processi non si fanno sui giornali”. M5s: “Parla come Berlusconi”. Di Maio: “Autosospensione? Non esiste”

next
Articolo Successivo

Avellino, insulti in rete a candidata M5s con il velo: “Aiuto. Leggete il Corano”. La deputata Ascari: “Siamo con lei”

next