La gente ha paura di ammettere quanto conti la fortuna nella vita“, recita un famoso film. Da ieri, non sarà così per un ex pescatore di Mola di Bari. La storia la racconta la Gazzetta del Mezzogiorno: protagonista, un uomo “appassionato” di gratta e vinci. Fino a ora, la Dea bendata non lo aveva scelto come vincitore. Il 50enne però, in cuor suo deve aver saputo che prima o poi ‘sarebbe successo’ e così si è messo a rovistare tra i rifiuti alla ricerca di altri gratta e vinci “usati” e buttati via. Una cosa che, riporta la Gazzetta del Mezzogiorno, di solito faceva. Solo che stavolta ne ha trovato uno con una vincita da 100 mila euro. Insomma, qualcuno ha buttato via la fortuna, per farla raccogliere a un ex pescatore.

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Paola Caruso dopo aver scoperto la sua vera mamma in diretta tv: “E’ un miracolo”

prev
Articolo Successivo

“Mi hanno messo in coma indotto. I muscoli della mia faccia erano paralizzati”: il racconto choc di Karel Poborsky

next