Io mi sono stufata del fatto che Vincenzo sia così polemico. Tu sei molto bravo, ma per il tuo fisico devi avere delle partner giuste, altrimenti non c’è armonia. Non deve buttarsi giù, non gli sto dicendo di cambiare lavoro. Tu sei bravissimo. Fai del tuo limite un valore aggiunto”. Parole di Loredana Berté, pronunciate durante la puntata di ieri sera di Amici. Il giudizio sul ballerino Vincenzo non è però piaciuto al capitano della squadra bianca, Ricky Martin che ha accusato Loredana di bullismo: “Il bullismo non è positivo, dobbiamo concentrarci sulle critiche costruttive. Se inizi a parlare del fisico di un’artista diventa molto complicato. Le critiche vanno bene, ma non devi oltrepassare la linea. Non dire altro, non sai cosa sta facendo dentro di sé. Non sai cosa fanno ogni giorno. Non parlare del fatto che sia troppo basso o troppo alto”.

A quel punto la Berté ha ribattuto: “Non puoi dirmi che sono per il bullismo. Io sono qua come giudice, per fare critiche e valutare. Quello che hai detto è insopportabile. Ho finito la mia tournée con un messaggio contro il bullismo”, per poi aggiungere che Martin è “solo in cerca di applausi facili”. E quest’ultima frase ha veramente fatto arrabbiare il cantante: “Loredana basta bullismo! Sono omosessuale, quindi so cosa è bullismo. Devi connettere il pensiero con la parola. Non voglio accusarti di nulla e sono felice che tu faccia una campagna contro il bullismo, ma ti prego sii essere onesta e smetti di giudicare le persone per il loro fisico”: Una litigata finita in pace, perché Maria De Filippi ha convinto i due a ballare insieme in finale di puntata.

 

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

“Assolutamente penoso”: la maestra commenta così il compito e il padre dell’alunno organizza una petizione per licenziarla

prev
Articolo Successivo

Ballando con le Stelle 2019, Ivan Zazzaroni perde le staffe con Suor Cristina

next