Alla Camera è in corso la votazione degli emendamenti al ddl Concretezza, che si prefigge di contrastare l’assenteismo nella pubblica amministrazione e che dovrebbe introdurre sistemi di controllo biometrici e far sparire il badge. Quando prende la parola Enrico Borghi, del Pd, per la dichiarazione di voto a un emendamento, nasce una polemica coi colleghi della Lega. “C’era una volta il fu partito della Lega Nord” esordisce Borghi, tra le proteste del gruppo di maggioranza. La replica, qualche minuto dopo, è affidata al deputato Giuseppe Basini.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotdiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sanità, De Luca: “Sto valutando di querelare per diffamazione il ministro Grillo. M5s campano fa squadrismo politico”

next
Articolo Successivo

Europee, Prodi: “Populismo? La gente non si sente protetta. Ma obiettivi sovranisti si raggiungono se si è filoeuropei”

next