“Sono sincera: gli sbalzi ormonali durante il ciclo mestruale mi rovinano la vita ogni mese“. Dakota Johnson, attrice protagonista della trilogia “Cinquanta Sfumature“, ha rivelato in un’intervista a InStyle di non essere immune dagli effetti del ciclo mestruale, un problema che affligge moltissime donne, spiegando i problemi che questa cosa comporta per lei. “Il mio seno diventa otto volte più grande rispetto al normale: è incredibile come, nonostante accada con regolarità, per me si riveli sempre un trauma. Non riesco proprio ad abituarmi e ogni volta sono sconvolta da ciò che succede al mio corpo e al mio cervello”.

Svestiti i panni della diva del cinema, Dakota Johnson condivide le difficoltà di ogni donna e nell’intervista ha parlato a cuore aperto, affrontando anche il tema della contraccezione, raccontando il suo impegno a favore della causa educazione sessuale: “È molto difficile capire quale tipo di anticoncezionale faccia al caso tuo e, sopratutto, non ti crei problemi di salute. Sto parlando dell’argomento con l’associazione Global Citizen, serve maggiore attenzione all’educazione sessuale e riproduttiva. Io vorrei veramente capire meglio cosa succede al mio corpo e che tipo di farmaci vi introduco”, ha detto.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Paola Ferrari replica a Belen Rodriguez: “Io sarei invidiosa? No. Anzi, il mio canone di bellezza non solo lei o la Leotta, semmai Anna Foglietta”

next