In un’intervista a Repubblica, Alberto Angela ha ricordato Sebastiano Tusa, l’archeologo siciliano morto domenica nell’incidente aereo di Adis Abeba, in Etiopia. “La sua scomparsa mi addolora, è una tragedia che colpisce tutti noi”, ha detto il divulgatore, spiegando di aver incontrato Tusa in diverse occasioni: “Avevamo fatto un’immersione insieme alla scoperta di un relitto romano a 35 metri di profondità a Levanzo, nelle Egadi”. “Tusa era certamente una delle figure più luminose dell’archeologia: direi che si è spenta una luce. Mi aveva sempre colpito in lui la grande professionalità, il suo entusiasmo, la sua capacità di organizzare la ricerca e le scoperte. Sono molto vicino ai suoi cari, che sono stati così duramente colpiti da questa tragedia. Ma penso anche a  quanto ci mancherà la sua capacità  di viaggiare nel passato e anche la sua umanità. Era un persona straordinaria”.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Joe Bastianich attaccato per un piatto postato su Instagram: “Che cosa orribile”, “Inguardabile”, “Sembra uscito dall’obitorio”

next
Articolo Successivo

Miriana Trevisan contro Matteo Salvini: “Aveva il mio poster? Sono gusti. A me non piace, è un signorotto”

next