Il segretario del Club Alpino pachistano, Karrar Haidri, ha detto che è stata posta fine alle ricerche per trovare l’alpinista italiano Daniele Nardi e il britannico Tom Ballard, dispersi da oltre una settimana sul Nanga Parbat. Haidri ha affermato che i soccorritori, l’esercito pachistano e le famiglie e amici degli scalatori hanno fatto tutto il possibile, ma senza risultati. Daniele Nardi e Tom Ballard risultano dispersi sul Nanga dallo scorso 24 febbraio. I due stavano cercando di scalare lo sperone Mummery, una via mai percorsa. A questo link, ecco come Nardi spiegava la sua passione per questa via inviolata che aveva già cercato di scalare altre volte in invernale.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Uomo entra all’improvviso in una scuola di danza: torso nudo, pantaloni abbassati e solo un velo d’argento sui genitali, si lancia in un ballo è scappa via

next
Articolo Successivo

Spaghetti alla bolognese, il sindaco Merola all’attacco: “Imbarazzante essere conosciuti nel mondo per qualcosa che non esiste”

next