È la prima 100% elettrica di Jaguar l’Auto dell’Anno 2019: a consegnare il premio al Palaexpo di Ginevra, il Presidente di giuria Frank Janssen. “Perché le persone dovrebbero essere sorprese che a vincere sia stata un’auto elettrica? Questo è il futuro” ha detto, indicando la I-Pace, Ian Cullan, direttore del Design di Jaguar, salito sul palco per fare le veci di Ralph Speth, CEO del Gruppo Jaguar Land Rover, assente alla premiazione: “è l’auto più emozionante su cui abbia mai lavorato in 40 anni di carriera”.

Non è stata una vittoria facile e neppure scontata, quella che ha assegnato per la prima volta il titolo di Car of the Year a una Jaguar: un duello con l’Alpine A110 di Renault (entrambe a 250 voti) ha tenuto col fiato sospeso fino alla fine, quando con una seconda votazione le due auto hanno ottenuto un distacco l’una dall’altra con 16 e 18 punti, rispettivamente per la vettura francese e quella inglese.

“Una cosa mai successa prima” ha commentato Janssen, che presiedeva la giuria di 60 giornalisti del settore che ha poi decretato l’Auto dell’Anno 2019. Gli altri modelli finalisti erano Kia Ceed, terza con 247 punti (poco sotto Alpine e I-Pace) e poi Ford Focus, Citroen C5 Aircross, infine Peugeot 508 con 192 punti e Mercedes-Benz Classe A con 116.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Auto ecologiche, Green NCAP premia la sostenibilità di Hyundai Ioniq e Bmw i3

next
Articolo Successivo

Salone di Ginevra 2019, i carrozzieri italiani rubano la scena con le supercar elettrificate – FOTO

next