Come hanno fatto altri marchi, anche Polestar (la costola « verde » di Volvo) ha anticipato le immagini della sua novità di Ginevra. Si tratta della Polestar 2, berlina premium a tre volumi e propulsione elettrica destinata ad andare allo scontro frontale con la Tesla Model 3 nel vecchio continente. La base è la piattaforma modulare Cma di Volvo mentre i motori elettrici sono due, uno per asse, con una potenza complessiva del sistema di 408 cavalli. La versione con autonomia più ampia (quasi 500 km) potrà contare su una batteria da 78 kWh. Inizialmente, il prossimo anno (quando inizierà la produzione), sarà disponibile solo l’allestimento Launch Edition al prezzo di 59.900 euro, mentre nel 2021 ne arriverà una versione meno « ricca, con listino da 39.900 euro.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Honda e Prototype, a Ginevra la prima elettrica della casa giapponese – FOTO

next
Articolo Successivo

Seat el-Born, la compatta elettrica in salsa spagnola per Ginevra – FOTO

next