Come hanno fatto altri marchi, anche Polestar (la costola « verde » di Volvo) ha anticipato le immagini della sua novità di Ginevra. Si tratta della Polestar 2, berlina premium a tre volumi e propulsione elettrica destinata ad andare allo scontro frontale con la Tesla Model 3 nel vecchio continente. La base è la piattaforma modulare Cma di Volvo mentre i motori elettrici sono due, uno per asse, con una potenza complessiva del sistema di 408 cavalli. La versione con autonomia più ampia (quasi 500 km) potrà contare su una batteria da 78 kWh. Inizialmente, il prossimo anno (quando inizierà la produzione), sarà disponibile solo l’allestimento Launch Edition al prezzo di 59.900 euro, mentre nel 2021 ne arriverà una versione meno « ricca, con listino da 39.900 euro.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Honda e Prototype, a Ginevra la prima elettrica della casa giapponese – FOTO

next
Articolo Successivo

Seat el-Born, la compatta elettrica in salsa spagnola per Ginevra – FOTO

next