Ora è ufficiale: Space Jam 2, l’attesissimo sequel del film cult anni Novanta con protagonista il cestista Michael Jordan, sarà nelle sale il 16 luglio 2021. L’annuncio è arrivato dalla casa di produzione della pellicola, la SpringHill Etertainment. Stavolta al fianco dei Looney Tuns ci sarà la star del basket LeBron James, a cui si deve anche l’iniziativa (la casa di produzione è sua). Le riprese inizieranno in estate e poi bisognerà aspettare due anni prima di vederlo al cinema.

 

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Oscar 2019, miglior regista: in un mondo ideale dovrebbero vincere tutti i candidati

prev
Articolo Successivo

Mamma+mamma, una storia d’amore e maternità universale

next