E’ il più grande stabilimento produttivo di Nutella del mondo e si trova a Villers-Écalles, un piccolo paese vicino a Rouen, in Normandia. Secondo LeSoir.be, Ferrerò ha deciso di “sospendere temporaneamente” la produzione in questa fabbrica in “via precauzionale” per via di alcuni “difetti qualitativi” riscontrati durante i controlli. A non superare il controllo qualità è stato un prodotto semilavorato che viene poi usato nella produzione della famosa crema spalmabile e del Kinder Bueno. “Nessun prodotto attualmente sul mercato è coinvolto in questa situazione e l’approvvigionamento di Nutella non subirà alcuna interruzione”, fa sapere l’ufficio stampa Ferrero France ad AFP. Ma quali sono i motivi del mancato superamento del controllo qualità? L’azienda non ha ancora rilasciato dichiarazioni in merito e ci sarebbero “investigazioni in corso”. Nello stabilimento di Villers-Écalles si producono 600.000 confezioni al giorno, cioè un quarto della produzione mondiale. Sono 22 le fabbriche in cui viene prodotta la Nutella con più di 30.000 lavoratori.