“Qualcuno aveva detto che forse era meglio rivolgersi alla coscienza. Il tema della giustizia è importante. Per tutta la mia vita ho evitato di commentare disavventure dei politici e dei genitori dei politici. Penso che le polemiche non facciano bene. Giarrusso? Se considera democrazia lo Stato di Polizia allora è una valutazione sua”. Così l’onorevole Pietro Grasso prima di entrare in Giunta a Sant’Ivo alla Sapienza, per il voto sul caso Diciotti.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Gabrielli (capo della Polizia) difende Salvini: “Lui con le divise? Può farlo, ci rappresenta. È gesto d’attenzione”

next
Articolo Successivo

Diciotti, Boccia (Pd) al M5s: “Ribellatevi a questa deriva guidata da Di Maio. Casaleggio padre e Grillo volevano altro”

next