Un clochard cammina per strada, ha tutta le sue cose in mano, quando all’improvviso un ragazzino lo colpisce alle spalle con un calcio e lo fa cadere a terra. Sono le immagini riprese da un cellulare e diffuse sui social dal consigliere della regione Campania, Francesco Emilio Borrelli. Secondo quanto scritto da Borrelli, il video sarebbe in circolazione sul web e riprenderebbe un episodio avvenuto a Soccavo, quartiere della periferia di Napoli. Il ragazzo indossa una t-shirt e dei pantaloncini, quindi il video non sarebbe stato girato di recente.

“Colpire i #deboli e gli #indifesi non è un atto di forza o coraggio è una #vigliaccata gigantesca, chi si macchia di una simile codardia mostra tutta la pochezza di cui è capace. Si vergognino coloro che osano accanirsi con chi non sa e non può rispondere di egual moneta. Due giorni fa nella civilissima Ferrara un giovanotto ha usato la stessa tecnica con un clochard nell’indifferenza generale. È una deriva che va arginata”, ha commentato il consigliere regionale.

L’episodio analogo citato da Borrelli in realtà è avvenuto a Carrara. Anche qui è un video a riprendere la scena: un senzatetto disabile viene colpito alle spalle con un calcio da uno sconosciuto. L’aggressione è avvenuta sotto gli occhi di molte persone, passanti, clienti di bar e negozi, ma nessuno è intervenuto.