La Rai mette in stand by una fiction molto amata dal pubblico, il Paradiso delle signore. Prima c’era stato lo spostamento della produzione da Torino a Roma: la ragione? I sindacati non avevano approvato la necessità di intensificare il lavoro, come conseguenza della serialità della storia. Alla fiction lavorano 500 operatori. I ritmi di lavoro sono serrati: cinque puntate a settimana, la soap aveva raggiunto anche il 15 per cento di share. Non resta che attendere per capire se la chiusura della fiction per ragioni di costi, che racconta l’Italia tra la fine degli anni Cinquanta e l’inizio degli anni Sessanta, verrà confermata.

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sanremo 2019, Arisa e Tony Hadley sono stati meravigliosi. Che delusione Ligabue

next
Articolo Successivo

Fratelli di Crozza, il psicoanalista Recalcati e il trionfo dell’ovvio: ecco come spiega la sua “psicobanalisi”

next