Sirene spiegate nello studio di Avanti un altro. Il pubblico, attonito, ha pensato che nelle vicinanze ci fosse una volante della polizia. In realtà si è trattato di una gag per “svegliare” il concorrente Luciano che era un attimo “fuori fase”. Per fargli ritrovare la concentrazione la regia e Paolo Bonolis hanno messo in piedi questo siparietto che però non ha avuto gli effetti desiderati. Il concorrente ha risposto male alle domande.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Successivo

Sanremo 2019, Morgan duetta con Achille Lauro. L’ex compagna: “Pensa solo alla vita pubblica, sua figlia l’ha vista due volte in sei anni”

next