Un paio di colpi di pistola, in centro città, durante un tranquillo sabato sera. I carabinieri hanno diffuso le immagini dell’agguato avvenuto a Brindisi contro un giovane 26enne – ferito a una spalla e a una gamba – per una lite sentimentale. Per il tentato omicidio, alcune ore dopo la sparatoria, venne arrestato il 20enne Piero Martucci. Il fatto è avvenuto, nella notte tra sabato 13 e domenica 14 gennaio, in una delle piazze più frequentate dai giovani brindisini, come dimostrano le immagini che immortalano il giovane piombare tra la folla, appena fuori da un locale, afferrare la vittima e poi esplodere due colpi di pistola prima di darsi alla fuga.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Manuel Bortuzzo, nuotatore ferito all’Axa stabile. I medici: “Attualmente non ci sono segni di ripresa degli altri inferiori”

prev
Articolo Successivo

Modena, trovato dentro un’auto cadavere carbonizzato di una 30enne

next