A pochi giorni dall’inizio del Festival di Sanremo 2019, Francesco Guccini si è scagliato contro Claudio Baglioni, conduttore e direttore artistico del Festival. Quello che non è andato giù al cantautore è stata l’esclusione l’anno scorso della canzone da lui scritta: “Era una canzone sui migranti ed è stata bocciata. Non so se è stato il compagno Baglioni o chi per lui. La cantava Enzo Iacchetti e la cantata bene, si vede che non è piaciuta“, ha detto in un’intervista a Le Parole. Il brano in questione si intitolava proprio “I migranti” ed è stato poi inserito da Iacchetti nel suo spettacolo teatrale. Proprio Iacchetti aveva commentato ironico a Striscia la Notizia: “La canzone è stata accettata, ma nel senso di accettata con l’accetta”, disse. Claudio Baglioni ha forse cambiato idea, correggendo quest’anno il tiro sull’immigrazione?: è il dubbio che Guccini lascia quindi in sospeso, viste le recenti parole dette proprio da Baglioni sul tema.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Banksy, rubata l’opera dedicata alle vittime del Bataclan

next
Articolo Successivo

Valentino Rossi a Che tempo che fa: “Vi racconto cosa è la velocità”

next