Si tratta di due riviste di Berlino, Zitty e TipBerlin che, tra le loro pubblicazioni, hanno anche un inserto per gli abbonati dedicato alla tv, con la programmazione bisettimanale dei canali tedeschi. E proprio Fernsehen, questo il nome dell’inserto, è protagonista di uno scivolone non da poco. Nell’annunciare una serie con protagonista Marco Giallini, il titolista deve essersi lasciato andare con l’italiano, usando una bestemmia al posto di una esclamazione di stupore. Oppure no? Magari la scelta delle parole è stata fatta con cognizione di causa. “”Porca M******, un morto!”, si legge nel titolo. Sempre nella cover si legge poi: una “serie crime italiana con umorismo nero: “Il commissario e le Alpi” (in Italia “Rocco Schiavone”) dal 26 gennaio sulla Ard”. La copertina sta rimbalzando sui social: chissà che dalle parti di Berlino non si siano accorti di essere protagonisti di molti tweet italiani (e che non se ne sia accorto anche Marco Giallini).

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Fabrizio Corona e il dente perso a Verissimo: l’ex re dei paparazzi dice la sua (VIDEO)

next
Articolo Successivo

“Fedez ti ha tradito con Silvia Provvedi?”: Chiara Ferragni replica alle accuse di Corona

next