Ha preso appuntamento con una prostituta ma, una volta suonato al suo campanello, si è accorto che ad accoglierlo non c’era la giovane donna che si aspettava bensì una signora di 63 anni. Così, dopo aver visto sfumare tutte le sue fantasie, ha deciso di andarsene. È successo in un piccolo comune in provincia di Padova, come riporta il Messaggero, e la reazione dell’uomo ha fatto infuriare la prostituta, di origini colombiane, che pur di non perdere i soldi della prestazione ha minacciato di raccontare tutto al suo protettore, chiedendo 20 euro per garantire l’anonimato al cliente.

L’uomo non ha ceduto al ricatto, ha lasciato l’abitazione della donna e ha deciso di andare dai carabinieri e raccontare tutto. I militari hanno convocato così la prostituta in caserma, denunciandola per estorsione.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Susanna Tamaro e il dolore per la cagnolina uccisa da un boccone avvelenato: “Addio piccolo raggio di luce”

prev
Articolo Successivo

Instagram, ecco come ha fatto la foto di un uovo a ottenere 28 milioni di like e battere ogni record

next