Oltre un milione e mezzo di biglietti venduti in meno, con un calo spalmato su tutte le regioni, dal Lazio alla Lombardia, passando per Emilia Romagna e Campania. Si presenta così la Lotteria Italia 2018-2019 che la sera del 6 gennaio, come da tradizione, regalerà un primo premio da 5 milioni di euro. Per scoprire se si ha in mano il biglietto vincente bisogna seguire “I Soliti Ignoti – Il Ritorno – Speciale Lotteria Italia”, in onda stasera in prima serata su Rai1 alle 20.35, l’appuntamento con lo show condotto da Amadeus, da qualche anno ormai abbinato alla Lotteria Italia.

Nel corso della puntata verranno svelati i cinque biglietti vincenti e i premi di prima categoria, tra cui il primo premio del valore di 5 milioni di euro. La partita sarà giocata da un concorrente del game e coinvolgerà diversi personaggi dello spettacolo, Loretta Goggi, Sabrina Ferilli, Alessandro Gassman, Marco Giallini, Riccardo Rossi, Frank Matano, Alessio Boni, Massimiliano Bruni, Paolo Fox, ospiti della serata, sia nel ruolo di identità da svelare sia come protagonisti di un gioco che appassionerà il pubblico. I cinque biglietti di prima categoria verranno infatti abbinati a cinque personaggi che si sfideranno e, a seconda di come si classificheranno, determineranno l’ordine dei cinque premi. Una serata magica per festeggiare, come da tradizione, la Befana supermilionaria.

C’è da sperare che  almeno quest’anno nessuno dimentichi di ritirare il premio. Dal 2002 ad oggi, infatti, sono stati oltre 27 i milioni di euro non riscossi dai vincitori. Il più clamoroso risale al 2008-2009 quando un giocatore di Roma non passò a riscuotere il primo premio da 5 milioni di euro. Ed è proprio la Capitale la città più fortunata. Nelle ultime 22 edizioni ha centrato 8 premi, facendo segnare un vero e proprio record storico. Non è un caso se il Lazio resta ancora una volta in testa nella classifica di biglietti venduti con 1,4 milioni di tagliandi (il 20,1% del totale nazionale) ma in calo del 14,8% rispetto allo scorso anno. Unica altra regione sopra il milione di biglietti venduti, anche per questa edizione, è la Lombardia: circa 1,2 milioni (il 16,8% del totale nazionale), ma con un drastico calo del 20,2%. L’Emilia Romagna, con 665mila tagliandi staccati, si conferma al terzo posto, mentre fuori dal podio – per il secondo anno consecutivo – c’è la Campania, con 588mila biglietti.

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Scopre sul cellulare un video hot della moglie con il suo migliore amico: spara a tutta la famiglia

next