Difensore centrale – Alessandro Buongiorno (Carpi)

Lanciato in posizione di terzino sinistro da mister Castori in casa del Perugia lo scorso settembre, la carriera del ragazzo torinese – e di proprietà del Torino – non ha conosciuto più soste, diventando così elemento stabile nell’undici titolare del Carpi e alternando al ruolo di esterno difensivo quello di difensore centrale di sinistra, complice un mancino abile nell’impostazione dalle retrovie e una corporatura rocciosa nonostante i 19 anni. Una stagione, quella in corso, che ci dirà se difensore piemontese sarà pronto a giocarsi una maglia nel Torino del futuro.

L’alternativa: Riccardo Marchizza (Crotone/Sassuolo)

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Inter-Napoli, in un audio il racconto di un ultras: “C’era uno a terra morto, gli interisti ci hanno chiesto una tregua”

next