È un periodo difficile per il centrocampista dell’Inter Radja Nainggolan. Dopo il caso degli assegni clonati, che ha fatto emergere la passione del giocatore per i casinò, è stato infatti “momentaneamente sospeso dall’attività agonistica per motivi disciplinari”. Ad annunciarlo, senza aggiungere ulteriori particolari, è la società nerazzurra con una nota apparsa sul sito ufficiale. Nainggolan salterà quindi il big match del primo Boxing Day della storia della Seria A, il prossimo 26 dicembre contro il Napoli a San Siro.

Secondo quanto riferisce La Gazzetta della Sport, il “Ninja” paga l’ennesimo ritardo con il quale si è presentato all’allenamento di domenica. Nainggolan continuerà regolarmente ad allenarsi ma sarà tenuto fuori dai convocati almeno per una partita. Da decidere infatti se il giocatore belga tornerà a disposizione della squadra per Empoli-Inter del 29 dicembre.