Harry e Meghan si trasferiscono in campagna. Il Duca e la Duchessa del Sussex traslocheranno all’inizio del 2019 nel cottage Frogmore, una residenza nel parco del castello di Windsor, dove Meghan finirà di trascorrere la gravidanza in attesa della nascita del primo figlio in primavera. Lo ha annunciato un portavoce di Kensington Palace, la magione di Londra dove vivono attualmente, in un appartamento vicino a quello dell’altra giovane coppia reale, William e Kate, con i tre figli George, Charlotte e Louis. Come mai se ne vanno? Il motivo risiederebbe proprio nella difficile convivenza tra le due cognate che, come riportano fonti di palazzo, non andrebbero proprio d’accordo. Una fonte sentita dal Daily Mail ha spiegato che “sono due persone molto diverse, non si sopportano perché il loro rapporto non ha mai ingranato“. E sono mesi che a corte si vocifera di dissapori fra le due. Il trasloco potrebbe quindi non essere dettato solo da necessità logistiche in vista dell’allargamento della famiglia (la futura casa è più grande della loro attuale residenza).

Intanto, tra i sudditi della regina Elisabetta impazza il “toto-nome” per il royal baby e proprio negli ultimi giorni è spuntata l’ipotesi di un nome da popstar, come “Kylie o Shane”, per il nascituro di casa Windsor. A svelarlo durante una serata sarebbe stato proprio nonno Carlo, futuro erede al trono, che ha dichiarato: “Per caso, signore e signori, mio figlio Harry mi ha detto che durante il loro recente viaggio in Australia a lui e a sua moglie sono stati dati diversi spunti di riflessione per il nome del bambino. Detto tra noi, sospetto che Kylie e Shane possano fare parte della lista. Ma non escluderei nemmeno Edna o Les!”. Harry e Meghan si preparano a stravolgere ancora una volta il protocollo reale?