Sarebbe un 60enne napoletano appartenente ad una famiglia “in vista” della città lo stalker che da 10 anni perseguita Elisa Isoardi. A rivelarlo è il settimanale Gente: la conduttrice de La Prova del Cuoco aveva denunciato l’uomo il 5 novembre scorso, dopo l’ennesimo episodio in cui lui si era presentato ai cancelli degli studi televisivi in attesa della presentatrice, e ora emergono nuovi particolari. Il quotidiano La Verità ha pubblicato infatti il verbale della denuncia sporta dalla Isoardi, in cui racconta di come da ormai dieci anni quest’uomo le dia il tormento.

“Nel 2008 ho ricevuto presso la redazione di Uno Mattina a Saxa Rubra dei plichi contenenti lettere con equazioni matematiche e astrologiche che avrebbero dovuto dimostrare la necessità che io e il suddetto signore cominciassimo una relazione – spiega la Isoardi nella denuncia -. Poi, dopo aver cambiato sede della redazione, quest’uomo ha cominciato a seguirmi insistentemente, con le medesime modalità e aumentando la frequenza della corrispondenza”. Lo scorso 4 ottobre, si legge ancora nella querela, l’uomo si è presentato in un negozio di Napoli dove Elisa Isoardi stava facendo degli acquisti, sostenendo di essere il suo compagno e dicendo di trovarsi lì perché aveva dei regali da darle.

Non solo, sono dovuti intervenire addirittura gli artificieri per un pacco sospetto indirizzato alla Isoardi negli studi de La Prova del Cuoco, come riferisce l’Huffigton Post. Allarmati, gli agenti hanno aperto il plico, scoprendo il suo contenuto: un anello di fidanzamento di grande valore, accompagnato dal firma del presunto stalker.