Malena senza filtri. La pornostar italiana più famosa del momento si è raccontata come non mai prima durante il nuovo programma di Real Time, Rivelo. E di rivelazioni ne ha fatte parecchie, fino a commuoversi. “Sono bisessuale, ho sentito il desiderio di sperimentare la mia sessualità anche con le donne, ma accanto a me nel privato vedo un uomo”, ha raccontato davanti alla conduttrice Lorella Boccia, prima di lasciarsi andare a nuove confidenze legate alla sua persona. “Il personaggio spaventa, è un’arma a doppio taglio. Il mio lavoro spesso viene confuso con la prostituzione e noi donne si viene etichettate in quella maniera: questo mi ostacola nel trovare l’amore perché si parte dal pregiudizio che una donna come me, che fa sesso con altri uomini, non possa avere una vita sentimentale con un altro uomo”.

Poi una rivelazione “scandalosa” su L’isola dei Famosi: “Sono arrivata sul set del servizio fotografico dell’Isola dei Famosi con il viso tumefatto perché ero stata a Budapest dove avevo fatto un film porno molto strong. Avevo anche i segni della frusta sulla gamba. Ho inventato di essere caduta dagli scii perché non sapevo cosa dire, ma io non so neanche sciare”. Quindi Malena ha tirato in ballo alcuni personaggi famosi. Su Diletta Leotta ha detto: “La donna più richiesta per il porno è lei. Negli uomini stuzzica molto la fantasia erotica, fino al punto tale da immaginarla con me in una scena”. Su Matteo Salvini: “Lo vedrei piacevolmente sottomesso sotto di me, al guinzaglio…”.

Fino a tirare in ballo un calciatore famoso (Balotelli?): “Non merita più la parola amore. Se una persona ti chiede di togliere i vestiti di Malena ed essere Milena, e lo fai, se ti chiede rispetto della sua popolarità, e lo fai e poi ricevi una forte delusione sentendoti giudicata per il tuo lavoro non posso più chiamarlo amore. Se era un calciatore famoso? Può essere. Ho conosciuto un lato di lui che non pensavo, perché lui è un bad boy. Se è Mario Balotelli? Diciamo che lui ha deciso di giocare in Nazionale, e quindi… Non dico che è lui, però…”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Grande Fratello Vip, mentre Giulia Provvedi è nella casa il fidanzato calciatore la tradisce?

prev
Articolo Successivo

Tra il Cane e il Lupo, il documentario sul ’68 e quel che venne dopo: perché vale la pena vederlo

next