Una legge per aprire alle adozioni anche per i single. È la battaglia che sta portando avanti la deputata di Fi Laura Ravetto insieme al medico Serena Caprio, quest’ultima capace di raccogliere 11mila firme a sostegno della proposta. La parlamentare fedelissima di Silvio Berlusconi ha infatti depositato alla Camera due proposte di legge per rendere possibile l’adozione di un bambino da parte delle persone single e intende rivolgersi direttamente al Ministro della Famiglia Fontana per arrivare a una soluzione su questa delicata questione.

Già sottoscritti da diversi deputati di Forza Italia, un testo “prevede la possibilità – spiega la Ravetto – per il single di adottare con le stesse modalità della coppia”, mentre il secondo andrebbe ad incidere “sulle norme oggi in vigore, che permettono l’adozione nel caso il single abbia un consolidato rapporto di consuetudine con il bambino che, altro requisito essenziale, deve essere orfano”. Ai single attualmente è concessa l’adozione anche quando “si tratta di adottare un bambino disabile. Una cosa vergognosa e discriminatoria, perché, in pratica, l’ordinamento divide i minori in bambini di serie A o di serie B“.

“Il mio non è un attacco alla famiglia tradizionale – precisa la deputata azzurra – o un assist agli omosessuali che vogliono adottare. La mia è una proposta di buon senso, presentata nell’interesse e per la tutela dei diritti dei bambini. Parlando con le persone – continua la Ravetto – mi sono resa conto che questo è un tema trasversale, né di destra o di sinistra”.