Giacomo sta bene ma continuiamo a fare le chemio, non sono ancora finite. Il modo di reagire di Giacomo è stupendo e la ricerca ha fatto passi da giganti. È un percorso abbastanza lungo”, così Elena Santarelli racconta le condizioni di salute di suo figlio di soli nove anni che da mesi lotta contro il cancro.  Una lunga chiacchierata con Mara Venier a Domenica In che non risparmia la commozione per una mamma che però non ama definirsi super.

“Siamo tutte super mamma in tutti gli ospedali, in tutti i reparti. Io faccio quello che farebbero tutte le mamme al mio posto“, ha sottolineato la showgirl di Latina. Con il marito, il calciatore Bernardo Corradi, sta cercando di mantenere intatta la routine del figlio per evitare di stravolgergli ancora di più la vita: “Continua ad andare a scuola e continuo a metterlo in castigo. Tutto è rimasto come prima. Giacomo va in una scuola dove sono tutti vaccinati, il che è importante perché sono bambini immuno depressi. Dunque Giacomo, se i valori del sangue lo consentono, fa tutto quello che può fare”.

Quello che prova a fare a suo modo anche lei, la Santarelli è infatti nel cast fisso di Italia Sì di Marco Liorni, il programma proprio sabato scorso ha ottenuto il record di ascolti stagionale. Nel corso di Domenica In l’attrice ha ricevuto messaggi di sostengo dai suoi gentori ma anche dalla sua amica Alessia Marcuzzi: “Sei una donna speciale, bionica. Nonostante quello che stai passando hai sempre una parola speciale per tutti noi, ti ricordi di tutto, sei sempre vicina a tutti e questo è un pregio che hai sempre avuto che fa di te una donna super. E quando tu mi dici: Ale tutte le persone nella mia situazione avrebbero lo stesso tipo di atteggiamento , io ti credo, perché mi stai insegnando questo. Ma resti speciale, perché hai proprio questa grande dote di essere comunque vicina a tutti noi“, ha concluso la conduttrice de Le Iene.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Cristiano Malgioglio si racconta: “La Repubblica delle Donne di Chiambretti stroncata da Grasso? Gli ho scritto una canzone: “Grasso che cola””

next
Articolo Successivo

Domenica Live, la Marchesa D’Aragona per “identificazione personale”: “Ho pagato 60mila euro”

next