È una rivelazione choc quella fatta da Alessandro Cecchi Paone ai suoi coinquilini nella casa del Grande Fratello Vip, dove è entrato lo corso lunedì 22 ottobre: “Io non ci pensavo proprio al Gf Vip, ma venerdì mi ha telefonato Pier Silvio Berlusconi in persona e mi ha detto che aveva assolutamente bisogno di me. È stata una sua decisione. Non potevo non accettare“. “Adesso sono qui e sto benissimo con voi”, ha aggiunto, spiegando che la telefonata dell’amministratore delegato e vicepresidente di Mediaset sarebbe arrivata all’ultimo, per dare un nuovo impulso a questa edizione del reality di Canale 5, iniziata sottotono. Lui, che in occasione della prima edizione del Grande Fratello si era scagliato contro il mondo dei reality show, ora si è detto lusingato della chiamata.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Domenica Live, tutti contro la Marchesa D’Aragona: “Non è nobile, si è costruita un personaggio”. E lei se la prende con Barbara D’Urso

next
Articolo Successivo

Simpson, dopo le polemiche è stato eliminato il personaggio di Apu: “Caricatura razzista”

next