Ognuno ha una storia da raccontare e al Grande Fratello Vip il judoka Fabio Basile mostra costantemente un lato solare e sorridente. Il concorrente, già ballerino a Ballando con le stelle, in giardino con le Donatella racconta però un episodio molto brutto accaduto nella sua infanzia quando aveva solo cinque anni e mezzo. Il ragazzo ha oggi un desiderio che confida alle sorelle Provvedi: “Non sono mai riuscito a ringraziare il chirurgo che mi salvò la vita quando ero piccolo. Quando avevo cinque anni e mezzo ho avuto la pleuropolmonite, ero in fase terminale all’ospedale di Torino.”

Condizioni critiche che portarono i medici a dargli pochi giorni di vita: “Ero pelle e ossa. Pesavo undici chili e mi diedero tre giorni di vita” ha spiegato cambiando subito tono e argomento per non intristirsi. Riuscirà la produzione a fargli incontrare il dottore che ha cambiato la sua vita? Nella casa ovviamente si parla anche di altro e con il passare dei giorni alcuni concorrenti dimenticano la presenza delle telecamere.

E‘ il caso di Eleonora Giorgi che continua la sua carrellata di gaffe. Nel corso di una chiacchierata Stefano Sala si paragona a Benicio Del Toro e l’attrice si lascia andare a un giudizio durissimo sull’attore portoricano: “Ma secondo te assomigli davvero a Benicio Del Toro. Lo trovo un cesso Benicio Del Toro. Come chi è? Ma uno con delle occhiaie profonde da malattia renale. Dai è vero, sembra che abbia dei problemi ai reni con quelle terribili occhiaie”.

Qualche settimana fa l’attrice lasciandosi andare a confidenze con la Marchesa D’Aragona, ricordando una cena a cui erano presenti entrambe,aveva detto: “Sapessi Zucchero come l’ho visto. Zozzone, tutto ubriaco…”. Una volta accortasi delle telecamere aveva provato inutilmente a cambiare il tiro facendo i complimenti al cantante:  “Stupendo, meraviglioso, è un grande artista.” Martedì scorso parlando del basso compenso di suo figlio Paolo Ciavarro in tv ha creato un piccolo caso con tanto di smentita di Amici ed evidente riferimento a Forum.

Per concludere parlando dell’attore Matteo Branciamore, ex fidanzato di Benedetta Mazza noto per il ruolo di Marco nella fiction I Cesaroni, si era chiesta come mai non fosse diventato tossico e autolesionista dopo il mancato successo. Con la regia costretta a staccare per l’ennesima volta.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Domenica In, Mediaset blocca l’ospitata di Belen Rodriguez nel programma di RaiUno: “Stop per difendere la D’Urso?”

prev
Articolo Successivo

Morgan: “Asia a X Factor? A fare quel lavoro lì era molto brava. Però i talent show hanno rotto i co***ni”

next