“Che nesso avete trovato tra me e lui? Non c’entriamo niente l’uno con l’altro, uno ha il Rolex, io giro con la Punto“. Dai microfoni de “I Lunatici” su Radio 2, Chef Rubio risponde al leader dei The Giornalisti Tommaso Paradiso, che qualche giorno fa, a Rolling Stones, aveva fatto il suo endorsement per il presidente della regione Lazio Nicola Zingaretti come nuovo leader della sinistra italiana. “Ha detto che Zingaretti è una speranza per la sinistra? – dice Chef Rubio – Maddeche, serve una rivoluzione, bisogna ripartire daccapo. Rispetto Zingaretti e Tommaso Paradiso, ma i problemi sono culturali, c’è un’ignoranza che purtroppo ha pervaso più e più menti“.

“Se chiedono a me di fare una hit per Pinco Pallino mi ci metto e potrei anche riuscirci, ma non posso fare il politico non è il mio mestiere. Vorrei che ne uscisse fuori uno adesso per cui sono pronto a dichiararmi a favore, vorrei – come nel primo episodio di Star Warsuna nuova speranza, forse potrebbe essere Zingaretti“, aveva detto infatti Tommaso Paradiso intervistato dal mensile.