Una partenza senza infamia e senza lode per Elisa Isoardi. La sua nuova Prova del Cuoco, al debutto, non ha segnato particolari scossoni rispetto al passato. L’Auditel parla chiaro e non lascia spazio a troppe interpretazioni: la prima puntata è stata vista da 1 milione e 611mila telespettatori, pari al 15,96% di share. Un ascolto di poco inferiore rispetto all’edizione di Antonella Clerici, che un anno fa partì con il 16.39% di share, ma allora gli spettatori medi furono più di 2 milioni. Anche se confrontato con la concorrenza, rappresentata da Forum di Barbara Palombelli, lo show culinario (quest’anno più rigoroso e attento al mangiare sano) segna un leggero vantaggio: 1.299.000 spettatori, pari al 15,98% di share, è stato il risultato del programma di Canale 5.

Dunque, al momento, non esiste nessun allarme per il mezzogiorno di RaiUno: la rivoluzione messa in scena da Lady Salvini aveva tutte le carte in regola per spaventare e far scappare verso altri lidi il pubblico, fino a pochi mesi prima abituato a un clima accogliente e a volti ormai diventati di famiglia. Invece, nonostante tutto, il pubblico ha accolto il ritorno di Elisa Isoardi con calore (va peggio, nella giornata dei debutti, a Caterina Balivo, ferma al 10,4%). Bisognerà capire ora quanto e come gli ascolti si assesteranno nelle prossime settimane: il programma perderà telespettatori lungo il suo cammino, e ci riferiamo a quelli che ieri si sono sintonizzati solo per l’inevitabile ”effetto curiosità”, o anzi ne guadagnerà strada facendo?

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Gomorra 4, Ciro l’Immortale potrebbe tornare con un colpo di scena

prev
Articolo Successivo

X Factor 2018, e se Asia Argento venisse riconfermata a sorpresa?

next