Sarà l’attore 43enne Joaquin Phoenix a vestire i panni di Joker nel film diretto da Todd Philips che racconta le origini del personaggio in arrivo nei cinema per ottobre 2019. Anche se le riprese non sono ancora iniziate ufficialmente, fervono i preparativi sul set. Nelle prime foto apparse in rete, si vede Joaquin Phoenix visibilmente dimagrito per le strade di New York, molto in linea con il pagliaccio del crimine dei fumetti, sempre disegnato molto magro.

Nel cast ci sono anche Zazie Beetz, Marc Maron, Bryan Callen, Frances Conroy e Robert De Niro. Alec Baldwin, annunciato come Thomas Wayne qualche giorno fa, ha abbandonato il progetto 24 ore dopo per impegni presi in precedenza.

Riguardo le aspettative dei fan nei confronti di questo origin movie, Phoenix aveva spiegato in un’intervista: “Non potrebbe fregarmene di meno. Non mi interessa molto quello che pensa la gente. Chi se ne importa? Il mio approccio è lo stesso per ogni film. Quello che mi interessa è ciò che pensa il regista e l’idea del personaggio”.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Venezia 75, il fumettista GiPi torna sul Lido: metacinema d’autore con Il ragazzo più felice del mondo

next
Articolo Successivo

Il Sorpasso e I Mostri, la commedia indelebile di Dino Risi

next