“Stiamo lavorando sopratutto per trovare una sintonia sulla questione che riguarda la gestione dei flussi migratori” ed è “fondamentale che che riusciamo a comprenderci per stabilire un clima di condivisione. Non trovare l’accordo su questo per l’Europa e’ molto triste”. Lo dice il ministro degli Esteri Enzo Moavero Milanesi, a Rimini per il Meeting dell’amicizia. Quanto alle parole del vicepremier Luigi Di Maio sullo stop al pagamento dei 20 miliardi dovuti all’Europa, Moavero taglia corto: “Pagare i contributi è un dovere legale dei membri, ci confronteremo su queste ed altre questioni”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Governo, il meeting dei laureati cattolici: “La democrazia italiana è in pericolo”

next
Articolo Successivo

Diciotti, Pd: “Conte riferisca in Aula. Sulla nave donne vittime di violenza e 120 migranti in sciopero della fame”

next