Bobo Vieri è innamoratissimo della sua Costanza Caracciolo e si prepara a diventare papà. Il calciatore ha dichiarato di essere al settimo cielo: i due stanno insieme da poco più di un anno e hanno desiderato a lungo questa gravidanza. “Sono un uomo felice – ha rivelato in un’intervista alla Gazzetta dello Sport – ho trovato una compagna meravigliosa, che è Costanza. Aspettiamo una bimba a fine novembre…”.  Ma nonostante manchino pochi mesi al parto, il nome della bimba ancora non l’hanno scelto: “Ancora no, non è facile, ci sono tanti nomi… Se era un maschio lo chiamavo Bobo-gol! Ora vediamo, intanto siamo molto felici” dice Bobo. E si preannuncia un papà geloso della sua bimba: ”L’altro giorno ho detto a Costanza: ‘Guarda, solo quando avrà 45 anni farò andare nostra figlia al cinema con un uomo’. Ah, naturalmente allo spettacolo del pomeriggio…”.

Sul rapporto con Costanza non ha dubbi: “Sono almeno dieci anni che la conosco. Sai, sei a Milano, ti vedi spesso in mille occasioni, locali, eventi. Lei faceva la velina, il gruppo era quello. Costanza mi dà tranquillità, è una ragazza bellissima, buona di carattere, mi fa stare sereno, tranquillo. Ci siamo attaccati subito, non so nemmeno io perché, ma sapevo già che persona fosse…”.  E nonostante i due stiano insieme da poco, Vieri confessa di averle messo gli occhi addosso da tempo: “L’ho studiata a lungo in questi anni, l’ho osservata a distanza. La sua genuinità, i suoi modi sempre carini e un’educazione unica la rendono irresistibile. Sorride sempre, e sto bene con lei. Ora diventeremo papà e mamma, non vedo l’ora!“.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Ambra Angiolini parla della sua storia d’amore con Massimiliano Allegri: “Mi interessa soltanto una cosa: sapere che tornerà sempre da me”

prev
Articolo Successivo

Difesa degli animali, Brigitte Bardot contro il ministro dell’Ecologia: “Rammollito e codardo” Lui: “Manipolatrice”

next