I primi tre cheerleader maschili sono pronti ad esibirsi all’inizio della prossima stagione: cade un tabù nel football americano e le majorette non saranno più solo una prerogativa femminile. La National football league infatti ha deciso di aprire anche ai maschi. I primi team a far scendere in campo i ragazzi pom pom saranno i Los Angeles Rams e i New Orleans SaintsQuinton Peron, Napoleon Jinnies e Jesse Hernandez, per la prima volta nella storia saranno sul campo con le loro colleghe donne. “Ancora non riesco a credere che sarò uno dei primi maschi della storia ed essere un cheerleader dell’Nfl” – ha twittato Jinnies. Le cheerleader sono un’istituzione Nfl sin dal 1954 quando i Baltimore Colts unirono una squadra di ragazze pon pon alla loro banda musicale. Attualmente 26 squadre su 32 hanno squadre ufficiali di cheerleader.