La modella Amber Rose non ha dubbi: Gwyneth Paltrow è stata amante di Jay-Z. E sarebbe proprio lei quindi “Becky dai bei capelli“, il personaggio preso di mira da Beyoncé nella canzone Sorry per aver avuto una storia con suo marito, il rapper Jay-Z, mettendo in crisi il loro matrimonio. A prova di ciò, Amber spiega: “In passato lei e Beyoncé erano amiche e, improvvisamente, non le abbiamo più viste insieme. Al tempo del tradimento poi, Gwyneth si era appena separata dall’ex marito (il cantante dei Coldplay Chris Martin, ndr)”.

Parole forti, che hanno subito fatto un gran rumore sui social scatenando le dure critiche dei fan della popstar americana nei confronti di Gwyneth Paltrow. Alla fine la situazione è diventata insostenibile per l’attrice premio Oscar che è intervenuta per smentire categoricamente la rivelazione: “La storia è completamente assurda e falsa al 100% – ha detto il suo portavoce-. Gwyneth, Beyoncé e Jay-Z sono ancora amici intimi e nessuna di queste insinuazioni ha senso”.

Ma l’attrice non è certo la prima ad essere indicata coma la presunta “Becky dai bei capelli”, rivale in amore della popstar afroamericana. In passato era capitato già alla stilista Rachel Roy e alla cantante Rita Ora, ma al tempo entrambe subito smentirono l’indiscrezione.