Se il profilo Instagram è lo specchio dell’anima, Georgina Rodriguez, fidanzata di Cristiano Ronaldo, dovrebbe cambiare fotografo (e smartphone). La nuova first football lady made in Juventus non è proprio quello che si dice una fanciulla che comunica emozioni. Algida, sguardo spesso altero, mai un sorriso, e mai una gioia, potrebbe essere un robot di Westworld o una “Stepford wifes” alla Nicole Kidman. Se non fosse per quello scatto con CR7 sulla barchetta nell’isoletta greca, un milione e seicentomila like, mentre vis à vis spezzano una non ben identificata cibaria bocca contro bocca, Georgina in una paginata di Instagram non ha praticamente mai cambiato espressione.

Sempre questo collo di tre quarti, la pupilla congelata, e sempre inquadrature da lontano che talvolta richiedono l’uso della lente d’ingrandimento. Senza dimenticare che Georgina, mamma di Alana Martina, nata sei mesi fa, si spupazza in diretta social tutta la prole di Ronaldo (Cristiano Jr. Eva e Mateo) come l’istitutrice Julie Andrews in Tutti insieme appassionatamente. “Con un poco di zucchero e la pillola va giù” (sì lo sappiamo, la cantava in Mary Poppins, che credete), la Rodriguez quasi signora Ronaldo (dicono si sposeranno per davvero entro il 2018) in questo sembra una donna “d’altri tempi”. Tutta casa, chiesa e stadio. Un cenno a Dio in tanti commenti delle foto condivise sui social, una maglietta merengue numero 7, la mora spagnola non sembra poi così nata per quella malizia da modella, e da social, di tante sue colleghe. Pensate poi che le tracce giovanili di Georgina si perdono in mille rivoli del tempo e dello spazio. Nemmeno fosse centenaria, a soli 22 anni ci sono almeno cinque versioni di come la ragazza ha trascorso i suoi ultimi quattro anni.

Probabile che sarà una puntata di Che tempo che fa, con Fazio ad indossare umilmente i colori della Sampdoria, a svelare l’arcano. Noi vi forniamo la versione più accreditata. Lavoro come cameriera nella sua città natale prima di trasferirsi con la famiglia a Bristol, in Inghilterra, come ragazza alla pari. Poi successivamente commessa in un negozio di Gucci a Madrid. Infine, da quando ha conosciuto Ronaldo nell’area VIP di una festa di Dolce & Gabbana (novembre 2016), si è dedicata totalmente al lavoro di modella, oltre a coltivare un’insana passione per la danza.

La Rodriguez non ha così fatto mistero di essere fidanzata con il campione portoghese e subito è stata pizzicata a Disneyland Parigi (lei tutta seria e lui con cappelletto e parrucca per non farsi riconoscere), poi ancora una sfilza di occasioni mondane, perfino aggrappata a Maria Dolores, l’ingombrante mamma di CR7. Un amore così grande, e una presenza fissa a casa Ronaldo, tanto da essere stata presente sullo yacht del fidanzato proprio nel momento dell’irruzione dello zelante fisco spagnolo. Altro mirabolante mistero sono i genitori di Georgina. Per alcuni tabloid spagnoli sono separati e vivono lontani l’uno dall’altro. Secondo il Mirror, invece, Jorge Rodriguez, il padre, è argentino ed è un ex calciatore. Mentre la madre sarebbe morta in un incidente d’auto nel 2011.