La sportiva francese, blu e superleggera torna a farsi vedere anche in Italia. Infatti, Renault ha appena inaugurato i primi due centri italiani, a Roma e Milano, dedicati allo storico marchio Alpine. La A110 si ripresenta sul mercato nella versione Première Edition che, con le prenotazioni via web, in pochi giorni è andata a ruba in tutti i suoi 1955 esemplari: un numero non casuale, che richiama proprio l’anno di fondazione del marchio. “Alpine è motivo di orgoglio, ma allo stesso tempo rappresenta anche una sfida: quella di farla conoscere in Italia, di nuovo” ha dichiarato Renato De Filippis di Renault Retail Group Italia, nel corso dell’inaugurazione del centro romano.

Il marchio Alpine aveva fatto il suo ingresso al Salone di Ginevra dello scorso anno, con una gamma ampliata grazie alle due versioni A110 Pure e A110 Légende: la prima è quella che più richiama lo spirito autentico della Berlinette regina del Rally di Montecarlo del 1973. La Légende, invece, ha un carattere più confortevole, da granturismo per tutti i giorni, e lo dimostrano interni più curati e una serie di dotazioni speciali. In entrambe, però, c’è l’incarnazione della stessa Première: un telaio leggerissimo in alluminio che accoglie un motore 1.8 turbo installato in posizione centrale, dietro l’abitacolo biposto. Il quattro cilindri eroga una potenza massima di 252 Cv e le sospensioni sono a doppio triangolo.

Alpine rappresenta un marchio importante per la casa francese ed è per questo che, contestualmente alla sua presentazione sul mercato, è stata creata una rete di vendita interamente dedicata: per provare la A110 c’è anche un sito web, su cui si può prenotare un test-drive; e c’è persino un’applicazione per smartphone, App Alpine, su cui è possibile effettuare un pre-ordine della vettura. Il prezzo di listino della A110 è di 56.100 euro per la versione Pure e di 60.000 per la Légende.