Era il 2014 quando uno scatto di Lily Allen, fotografata durante un’esibizione senza mutande e con niente lasciato all’immaginazione, aveva fatto infervorare i fan. Ora un utente Twitter, non si sa bene per quale motivo, lo ha riproposto. E la cantante? Abituata a stupire, ha deciso di riprendere il tweet con tanto di hashtag #noshame, che poi è il titolo del suo prossimo album.

Guardate la mia vagina depilata, tre esseri umani sono venuti fuori da qui“. Insomma, una Lily sfrontata ma soprattutto molto brava nel promuovere il suo disco. Poco dopo infatti ha twittato ancora: “The vagina effect”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Ellen Pompeo scippata a Firenze: “Se ti avessi preso non sarebbe finita bene per te”

prev
Articolo Successivo

L’Eredità, Carlo Conti al concorrente: “E tu cosa fai di bello nella vita?”. Lui: “Schifo”. Il siparietto è virale su Twitter

next