Piazza del Popolo strabocca di gente. Giovani, famiglie e anziani, tutti riuniti nell’area circostante alla Chiesa degli Artisti per il funerale di Fabrizio Frizzi. Presenti anche tanti volti noti, amici dello showman, come Giancarlo Magalli, Massimo Giletti, Antonella Clerici, Milly Carlucci, Max Biaggi, Paolo Bonolis, Amadeus, Massimo Ranieri, Max Giusti, Marino Bartoletti. “Un fratello“: così ha commentato Carlo Conti, visibilmente commosso, entrando nella Chiesa degli artisti. Non è riuscito a dire altro sull’amico scomparso, a cui era molto legato.

Un maxi schermo ha permesso a tutti di seguire l’ultimo saluto all’amatissimo conduttore. Frizzi è morto nella notte tra domenica e lunedì all’ospedale Sant’Andrea di Roma, a causa di una emorragia cerebrale. Sarà seppellito a Bassano Romano, insieme ai suoi genitori. All’arrivo del feretro nella Chiesa degli Artisti in piazza del Popolo a Roma la piazza si è lasciata andare andare a un lungo e caloroso applauso.

Piango di rabbia perché sempre le persone così se ne vanno, la vita è profondamente ingiusta”. Così Simona Ventura, entrando in lacrime in chiesa. “Era un collega buono eccezionale e generoso – ha aggiunto la conduttrice – era sempre pronto a dare una mano agli altri. Era una persona fantastica, lo ricorderò sempre per la sua grande umanità. Era di grande eleganza e grande stile, non ha mai voluto palesare la sua malattia che era crudele e malvagia e questo la dice lunga sulla persona che era Fabrizio Frizzi”.

E’ stata Milly Carlucci a leggere il passo scelto durante la funzione religiosa: a stento è riuscita a trattenere le lacrime, la voce rotta, la conduttrice che di Frizzi era una cara amica, è apparsa molto provata. E nell’omelia è stata ricordata la grande generosità di Fabrizio, sempre in prima linea per aiutare chi aveva bisogno, senza clamori.

 

Un pensiero anche alla moglie Carlotta e alla figlia Stella. Un lungo applauso ha accompagnato la fine della messa. Carlo Conti e Antonella Clerici, entrambi visibilmente commossi, con la voce rotta, hanno letto la Preghiera degli Artisti E’ stata poi la volta si Flavio Insinna che ha letto una poesia per Fabrizio. Ed è un applauso lunghissimo quello che ha accompagnato l’uscita del feretro dalla chiesa.

 

 

 

Distrutta, la moglie Carlotta accompagna il corteo. E tante lacrime anche per la ex moglie, Rita Dalla Chiesa.