Guccifer 2.0., l’hacker solitario che si vantò di aver fornito a Wikileaks le email rubate al Partito democratico durante l’ultima campagna presidenziale e che comunicò con l’allora consigliere di Trump Roger Stone, sarebbe un ufficiale del Gru, lo spionaggio militare russo. Lo avrebbe accertato il team del procuratore speciale Robert Mueller, che indaga sul Russiagate, secondo quanto rivela il Daily Beast.

Nel gennaio 2017 le agenzie degli 007 Usa avevano già stabilito “con alta sicurezza” che l’intelligence militare russa aveva usato Guccifer 2.0 per diffondere i dati dei democratici ma senza indicare direttamente che Guccifer era un ufficiale dei servizi segreti di Mosca. Ora il team di Mueller sarebbe riuscito a trovare tracce informatiche identificando Guccifer come un preciso ufficiale del Gru del quartier generale dell’agenzia in Grizodubovoy ulitsa a Mosca. Roger Stone aveva ammesso di essere stato in contatto con Guccifer, oltre che con Wikileaks. La scoperta di Mueller, secondo il Daily Beast, porta l’indagine più vicina a Trump.