Per la prima seduta della XVIII legislatura, con l’elezione del presidente della Camera, fa il suo esordio da deputato anche Piero De Luca, figlio del presidente della regione Campania Vincenzo De LucaMentre si consuma lo psicodramma del centrodestra, assente per le prime due votazioni, in Aula è arrivato per votare anche il presidente del Consiglio uscente, Paolo Gentiloni, accolto tra baci e abbracci dai ministri del suo governo, compresi Minniti e Orlando, e deputati.