“Il problema è serio ma quello che noto è che qualcuno fa sempre la sua parte, qualcun altro no”. Così il sindaco di Milano, Beppe Sala, a margine di un incontro milanese, ha risposto ad Andrea Cassani, sindaco di Gallarate, comune del Varesotto, che in questi giorni ha deciso di pagare il biglietto per Milano a 12 richiedenti asilo. “Ha ragione lui –  ha continuato –  ho altro a cui pensare, non a queste sui provocazioni”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Nicholas Ferrante, scusarsi non basta. Noi giovani del Pd dobbiamo incontrarci e ricostruire la sinistra

next
Articolo Successivo

Emiliano (Pd) nomina Di Cagno Abbrescia (Fi) presidente dell’Acquedotto pugliese: da destra a sinistra, tutti contro l’ex pm

next