La neoeletta senatrice leghista Lucia Borgonzoni è stata contestata in Piazza Maggiore, a Bologna, dal gruppo di Non una di meno, il movimento femminista che oggi sta manifestando in tutta Italia in occasione dell’ 8 marzo. “Froce sempre, leghiste mai” hanno urlato le attiviste,  separate dalla senatrice da un cordone di poliziotti. L’esponente del Carroccio era accompagnata dal consigliere comunale di Forza Italia Marco Lisei, che ha filmato parte della protesta pubblicando poi il video sul proprio profilo Facebook.

 

video dal profilo Facebook di Marco Lisei e La mala educacion

 

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Tutti gli orologi elettrici d’Europa sono in ritardo di 6 minuti. La colpa? Dei rapporti tesi tra la Serbia e il Kosovo

next
Articolo Successivo

Roma, la procura apre un’indagine sulle buche. Su Twitter è virale #Karabuche, l’hashtag che ironizza sulla situazione

next