Il processo a Christian Lucidi, fotografo ed ex marito della modella Bianca Balti, si è chiuso con la piena assoluzione. L’uomo era finito sul banco degli imputati a Roma per la diffusione di foto dell’ex moglie nuda. La decisione è stata presa dal giudice monocratico della prima sezione penale di piazzale Clodio. Le immagini, destinate a rimanere un “ricordo personale“, come disse in tribunale la super-modella nel novembre 2017, erano in tutto una decina, tra cui ce ne erano due in cui la Balti appare nuda.

Gli scatti “hot” erano stati prima pubblicati sul sito di Lucidi che in seguito le aveva tolte e poi erano state ripubblicati su un sito web non riconducibile, però, al fotografo. La coppia era stata sposata dal 2006 al 2010. La modella inizialmente aveva denunciato l’ex marito ma poi aveva ritirato la denuncia; il processo però nel frattempo era andato avanti autonomamente per violazione della privacy. La Balti – chiamata a testimoniare in aula nel 2017 – disse di non aver ricevuto danni dalla vicenda.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Topolino, si avvicina il novantesimo compleanno dell’icona Disney: ecco come verrà festeggiato

next
Articolo Successivo

Carlo Ripa di Meana morto. Era stato ministro e parlamentare, solo due mesi fa l’addio alla sua “adorata” Marina

next