Nonostante il seggio di Bolzano sia sicuro, anzi blindato dai voti del Südtiroler Volkspartei, non c’è verso di impedire a Maria Elena Boschi di fare campagna elettorale. Il weekend inizia al Club Rodigino, nel quartiere popolare don Bosco. E mentre in piazza si prepara a partire la sfilata dei carri del quartiere, al Club fondato nei primi anni ’70 da alcuni residenti originari di Rovigo si cucinano cozze e si beve alla salute della Boschi e dell’altro candidato Pd alla Camera, Gianclaudio Bressa. Una buona notizia per l’ex ministra di Renzi: “Sono qui da 47 anni e il tedesco non mi interessa”, spiega un bolzanino di Reggio Calabria. “E vorrei vedere, questa è ancora Italia. Anche se gli amici della Boschi non vorrebbero”, chiude riferendosi al SVP che porterà i voti necessari per eleggere l’aretina nel collegio uninominale di Bolzano

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Elezioni, così la Lega prova a prendersi il Sud: il mix di riciclati e volti nuovi può valere 25 seggi dall’Umbria alla Sicilia

next
Articolo Successivo

Corteo Macerata, Salvini: “Da italiano mi vergogno”. Sala: “Il Pd? E’ sempre meglio esserci”. Grasso: “Dem deboli sul tema”

next