“Se fomenti fascismo e razzismo, uno che spara rischi di trovarlo. Noi siamo contro gli irresponsabili, la solidarietà di Forza Nuova è oltre ogni limite”. Così Pietro Grasso alla presentazione dei candidati del Lazio di Liberi e Uguali ha commentato il raid di Macerata, dove il ventottenne Luca Traini ha ferito a colpi di pistola sei stranieri nella città marchigiana. “È il momento di difendere quelli ai quali si spara in mezzo alla strada. Noi siamo contro fascismo. Non è possibile minimizzare come atto di un folle quello che è chiaramente terroristico a sfondo razziale”, ha continuato Grasso. Per poi mandare la sua solidarietà a Laura Boldrini, dopo il fotomontaggio shock pubblicato su Facebook.