“Escludo di far parte di una futura squadra di Governo, i magistrati non devono fare politica”. Lo ha detto il magistrato Piercamillo Davigo, durante la trasmissione condotta da Corrado Formigli su La7 Piazza Pulita, sgombrando il campo dalle ipotesi che lo vedono ministro di un ipotetico governo guidato dal Movimento 5 stelle. “Mi è stato solo nel 1994, da La Russa per il primo Governo Berlusconi. L’ho considerato una specie di offesa”