“Ho avuto problemi gravissimi di salute, due anni fa sono stata colpita da una ischemia cerebrale e ho rischiato di morire, ma non mi sono mai arresa”: queste le parole con le quali Barbara Tabita, attrice di serie tv come I Cesaroni e film come La mafia uccide solo d’estate, racconta a Spy la sua esperienza. Un’esperienza a lieto fine perché Barbara confessa di aspettare una bambina: “A 42 anni è quasi un miracolo, quasi non ci speravo più“. “Sarà una bimba e si chiamerà Beatrice – continua l’attrice – Vorrei allattare Beatrice, ma vedremo se sarà possibile. Io non avevo mai immaginato di avere un figlio, quindi parto davvero da zero. E faccio da sola. I miei sono a Siracusa, non sono mai stata una mammona. Non mi piace nemmeno avere troppa gente attorno“.

 

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Brasile, Lula condannato a 12 anni: non potrà essere rieletto. “Sentenza politica”

prev
Articolo Successivo

Così l’albergatore è diventato più ‘social’ dell’influencer

next