Qualche settimana fa aveva deciso di raccontare la malattia di suo figlio. Un momento difficile, drammatico, per lei e per la sua famiglia. Ieri sera Elena Santarelli è apparsa in tv nel programma Stasera tutto è possibile e i commentatori si sono subito scatenati accusandola di “lavorare invece di pensare al figlio malato“. Accuse pesanti, tanto che Elena stessa ha deciso di rispondere con una Instagram Story: “Non sono in diretta su Rai2, è una puntata registrata. Vi dovete vergognare a scrivere ‘invece di pensare a tuo figlio vai a lavorare’. Anche se fossi andata in diretta nessuno ha il diritto di puntare il dito e sparare cattiverie, ho conosciuto mamme in ospedale che andavano a lavorare e poi tornavano dai figli. Quindi cattive anche loro?. Che tristezza leggere alcuni commenti“. Tanti gli utenti che si sono uniti alle sue parole e ne hanno preso le difese, dicendole che non c’è alcun bisogno di giustificarsi: “Vai avanti così ,il tuo cuore di mamma ti indica la strada giusta. Non lasciare che la cattiveria delle persone ti avveleni la giornata. Combatti per Giacomo. Le mamme sono tutte con te”.

Sunday pic by @rensestili ❤️

Un post condiviso da Elenasantarelli (@elenasantarelli) in data: